L'AMICIZIA INSEGNA

Quando ti accartocci su te stesso e ti senti demolito e distrutto, il Vero Amico ti consola: "Guarda questi cento euro! Ora li accartoccio. Vieni con me a fare la spesa, vedrai che il loro valore sarà sempre e comunque di cento euro. E così sei tu per me. Il tuo valore è identico a quello di sempre. Anche se ora sei triste, hai per me lo stesso valore dei tuoi momenti migliori".
Non hai bisogno di mettere una maschera. Puoi anche non fingere di essere felice, perchè ti accetto per quello che sei; ma sii certo che se servirà, pur di vederti tornare a sorridere, sarò pronto ad indossare una maschera e a fingere di essere felice anche se non lo sono, perchè il tuo dolore lo reputerò ogni volta più importante del mio.
Mille volte mi tradirai, mille volte ti tenderò la mano.
Non c'è bisogno che tu mi chieda scusa per un errore fatto. Non siamo più bambini. Non voglio la tua umiliazione, averti di nuovo al mio fianco vale più di mille richieste di perdono.
Non c'è bisogno che tu mi chieda perdono per ogni tuo errore, perchè mai ti ho giudicato tutte le volte che hai sbagliato.
Per mille volte ho urlato e inveito contro di te. Per mille volte non sono stato e forse non sarò d'accordo con te, ma per mille volte ancora ho combattuto e combatterò al tuo fianco.
Per quanto possa essere pericoloso seguirti, non ti lascerò da solo in mezzo alle difficoltà. Ti raggiungerò per porgerti il mio aiuto, qualunque siano gli ostacoli che dovrò superare.
Qualsiasi cosa abbia da dirti, non te la dirò alle spalle. Anche se sei più alto e più forte di me ti guarderò negli occhi con coraggio. Non saprai mai dagli altri quello che penso di te.
Se fai mille cose buone per qualcuno e una sola cattiva, in men che non si dica si dimenticheranno le mille cose buone per ricordare quell'unica cattiva. Se tu mille volte mi deluderai, ma avrai fatto per me anche una sola cosa buona, io mi aggrapperò a quell'unica cosa buona per mantenere viva la speranza della nostra Amicizia.