Italia

England

France

Portugal

Albania

Romania

Deutschland

Brasil

España

 

I Dieci

Comandamenti

della Pace

10 Comandamenti della Pace da scaricare gratuitamente

Chi sono gli eletti del Signore?

Premessa

I dieci Comandamenti della Pace sono dieci Meditazioni di Natyan sulle Tavole della Legge dell’Antico Testamento. Natyan non ha certo la presunzione di modificare o migliorare quanto grandi Profeti del passato hanno detto o fatto. Lo scopo di questo piccolo opuscolo è solo quello di aiutare il Risveglio della Coscienza di chi si è posto sul Cammino della Spiritualità.

Piccolo e breve… si… ma ricco di Saggezza!

Non va letto frettolosamente, ed ogni passo andrebbe meditato a lungo, perché tutti i comandamenti contengono risvolti nascosti che, se non approfonditi con la propria Introspezione, rischierebbero di passare inosservati. Non lasciamoci ingannare dalla lettura solo perché è semplice e scorrevole…ciò si è reso necessario affinché anche le Anime più semplici, quelle che da poco hanno intrapreso la Ricerca Interiore, lo recepissero…ma il suo contenuto è molto più profondo di quanto non si possa credere.

Basti pensare che Natyan ha iniziato le sue Meditazioni sui dieci comandamenti nel 1992 e che solo oggi (esattamente dieci anni dopo) è arrivato ad una sintesi che possa essere breve, ma al tempo stesso, carica di forza e di significato.

Questo piccolo opuscolo non dovrà mai essere messo in vendita, e chiunque si sentirà di divulgarlo dovrà farlo solo per Amore, fotocopiandolo così com’è, senza nulla manomettere, e distribuendolo gratuitamente. Non è nato per diventare un libro a scopo di lucro…e non è nato per rimanere in un cassetto o in un armadio. E’ nato per aiutare l’uomo a porsi i giusti interrogativi, a domandarsi quale sia lo scopo dell’esistenza umana e avvicinarlo al desiderio di un’Azione concreta d’Amore.

29.10.2002    Bettina

Ho ricevuto i Dieci Comandamenti della Pace attraverso lunghe ispirazioni meditative. Li ho ricevuti per me…non per un popolo eletto. Li ho ricevuti affinché li mettessi in pratica io… non per dire a te e a nessun altro di fare altrettanto. Ora…perché li diffondo? Solo per condividere con te, che forse stai cercando quello che cerco anch’io, una Saggezza che mi è stata donata…nella speranza di riuscire a farne buon uso. Io non sono nessuno…non sono importante…sono solo un viandante spirituale che raccoglie quello che incontra lungo il Sentiero.

Il mio unico vero pregio? Il mio più grande difetto? Non riuscire a tenere solo per me stesso quello che raccolgo!

Natyan

 

INTRODUZIONE

Quali sono le cause della sofferenza dell’uomo?

Sembrano tante…ma in realtà è una sola!

L’unica vera causa di tutti i dolori dell’essere umano è L’IGNORANZA DELLA SUA REALE NATURA… ETERNA… INFINITA… ILLIMITATA!

L’uomo si crede un elemento finito, debole, limitato, destinato a scomparire per sempre con il processo della morte.

Non sa di essere ETERNO e SENZA LIMITI….così in lui, consciamente o inconsapevolmente, nasce la paura della morte, dell’annichilimento totale.

Perciò stai bene attento…dall’IGNORANZA….l’uomo passa alla…PAURA!

Avendo paura, l’essere umano si attacca ad ogni cosa e non riesce a liberarsene perché crede di non poterne, un giorno, godere più. Così desidera sempre più cose, si attacca sempre a più cose…e diventa possessivo, geloso, invidioso, avido, violento, rancoroso…e disposto ad uccidere pur di ottenere o mantenere quello che, in fondo in fondo, dentro di sé, sa di per certo, prima o poi, di dover perdere. Crede di essere limitato nel tempo, e di dover soddisfare tutti i suoi bisogni, ora…o mai più! Così si attacca a tutto…a costo di provocare grossi dolori…o addirittura…spargimento di sangue! Quindi stai bene attento…dall’IGNORANZA…l’uomo passa alla…PAURA…e dalla PAURA…cade poi…nell’ATTACCAMENTO!

Ma per quanto l’essere umano desideri e si attacchi a cose, persone o astrazioni, dentro di sé, finché si crederà una creatura finita e limitata nel tempo…CONTINUERA’ A SOFFRIRE DI INSICUREZZA E DI PAURA…perché l’unica cosa che riterrà certa…sarà la morte!

Ignoranza, attaccamento e paura portano l’uomo ad una serie illimitata di errori, stress e violenza…e tutto ciò genera malattie e guerre inutili!

Ma non pensare che le guerre siano lontane, in un paese in cui non abiti!

La guerra è dentro di te, ed è già iniziata da molto tempo!

Se non eliminerai la Vera Causa dei tuoi dolori e delle tue sofferenze, per quanta Pace ci possa essere fuori di te…dentro di te, nel tuo Cuore, ci sarà sempre conflitto e spargimento di sofferenza.

Combattere IGNORANZA, PAURA E ATTACCAMENTO è il vero scopo dell’uomo su questa Terra!

Il vero nemico non è quello che vedi con in braccio un fucile…perché quello è solo l’effetto di una causa nascosta, subdola e sottile, molto più pericolosa di qualsiasi altro nemico. Quel nemico esterno, con il fucile, lo potrai anche uccidere, se vorrai, ma ti accorgerai che non sarai ancora in Pace.

Se, invece di combattere tutti i nemici che sono fuori di noi…combattessimo, ognuno, nessuno escluso, i nemici che sono dentro di noi…in un solo attimo…sarebbe raggiunta la Pace nel Mondo!                                                                               

Natyan

Primo Comandamento Sesto Comandamento
Secondo Comandamento Settimo Comandamento
Terzo Comandamento Ottavo Comandamento
Quarto Comandamento Nono Comandamento
Quinto Comandamento Decimo Comandamento

Chi è Natyan?

Domande e Risposte...

Il copyright e i diritti di traduzione in qualsiasi lingua sono riservati allo Studio Gayatri che, però, concede la possibilità di riprodurre e fotocopiare il testo dei Dieci Comandamenti della Pace per intero a chiunque desideri distribuirlo in modo gratuito.

Sono invece vietate le riproduzioni parziali senza l’apposita autorizzazione dello Studio Gayatri.