BUDDHA PURNIMA (VESAK)

Mercoledì 10/05/2017

 

Si celebra il compleanno del Signore Buddha.

E’ una ricorrenza importantissima per ogni serio Ricercatore Spirituale, poiché Buddha è sinonimo di Mente Illuminata. Ciò che viene festeggiato non è tanto la nascita di un corpo fisico, bensì lo scopo finale, la gloriosa méta di tutti gli aspiranti mistici, asceti o ricercatori della Pace Suprema.

Ogni Creatura dell’Universo si affanna in una continua lotta, alla ricerca spasmodica anche di un solo briciolo di serenità, di pace mentale. Che dire allora di Colui che, avendo raggiunto uno stato di Dolce Imperturbabilità permanente, ha offerto i propri servigi al Mondo affinché tutti potessero ottenere la stessa Quiete Interiore?

Ogni Astro Nascente è un’incantevole speranza per l’intera umanità e il Buddha lo fu anche per le Creature più indifese, per le piante e gli animali, poiché insegnò a trattare con Amore, al pari di Gesù e di tutti gli Esseri Illuminati, ogni elemento vivente dell’Universo.

Il Buddha dedicò la Sua intera esistenza ad aiutare tutti gli esseri senzienti a rimuovere le cause delle sofferenze, in modo da poter ottenere Beatitudine duratura, equilibrio e Pace Mentale.

Così come il Santo Padre Pio pregava: “Mio Signore, non farmi entrare in Paradiso fino a che non vi sarà entrato anche l’ultimo dei miei fratelli!” allo stesso modo il Buddha diceva: “Non entrerò nel Nirvana, fino a che tutte le Creature non vi saranno entrate!”

Solo i più grandi Santi Illuminati possiedono un tale spirito di sacrificio, il generosissimo desiderio di rimanere a stretto contatto con il dolore e la sofferenza, per poter aiutare tutti a liberarsene.

Creature siffatte sono un fulgido esempio di Amore per l’intera Umanità.