MAHASHIVARATRI

 Martedì 13/02/2018

Si celebra una Festa popolarissima in tutta l’India, l’adorazione della Divinità denominata Shiva.

Ovviamente Shiva è simbolico e mitologico. Rappresenta la capacità dell’Universo di dissolvere tutto ciò che esiste per poi poterlo ricreare a nuovo, in un ciclo continuo ed Eterno.

La celebrazione avviene quando la Luna sta per raggiungere la sua pienezza totale, a simboleggiare la capacità della mente di annullarsi nei propri istinti egoici, affinché avvenga il fenomeno dell’Illuminazione in tutto il suo Splendore Divino.

Shiva, perciò, è in realtà il distruttore dell’ego, dell’orgoglio umano e di ogni forma di attaccamento mondano e materialistico. E’ la Forza Divina, insita in ogni Creatura, che permette di trasformare le passioni inferiori nell’Anelito Superiore del sacrificio di se stesso, in favore di una sublime ascesa verso i Valori Morali più elevati.

Una volta distrutto il proprio ego, il Ricercatore Spirituale si abbandona ad una Danza Estatica Contemplativa, al fiorire spontaneo di tutto il proprio potenziale di Amore e di Compassione, alla capacità di immergersi nel Cuore di Dio per mezzo di una Profonda Meditazione, realizzata con il supporto della concentrazione e delle Visualizzazioni Divine.

Non c’è ostacolo che Shiva non sappia superare. Contemplare le Sue qualità di forza e di coraggio, permette alla mente equilibrio e stabilità interiore, qualunque siano i problemi da affrontare lungo il difficile sentiero della vita umana.

 

 

 

SRI SATHYA SAI BABA RAMA NAVAMI GURU PURNIMA